In Australia è caldo record, a New York il gelo blocca l'aereoporto!

Giorni neri per chi vola da e per New York: ritardi e cancellazioni stanno compromettendo la normale attività del Jfk Airport.

Tempeste di neve, forti piogge e temperature polari flagellano in questi giorni Stati Uniti ed Europa, creando disagi nei trasporti proprio negli ultimi giorni di festa. Il nordest degli Stati Uniti, in particolare, è ancora nel gelo dopo il passaggio del «ciclone bomba», con temperature in picchiata, fino a -50 gradi. Per i trasporti è ancora caos, anche se non come due giorni fa, quando furono cancellati oltre 5mila voli.

Situazione opposta invece in Australia con i 47,3 gradi di Sydney, la temperatura più alta registrata da 79 anni.

Queste temperature non si presentavano infatti dal 1939! Vediamo le foto di New York e Sydney a confronto! In Australia addirittura un artista 

realizza una Scultura di un furgoncino dei gelati sciolto! E la foto diventa subito virale!